Siria: pubblicati i dati che documentano la ripresa dell’Isis sul territorio

di Marco Marano Presentato il rapporto del Rojava Information Center che raccoglie i dati sulla ripresa degli attacchi relativi alle cellule dormienti dell’Isis, risvegliatisi dopo l’occupazione turca dell’ottobre scorso. Bologna, 29 gennaio 2019 – Si chiama Robin Fleming il ricercatore che ha presentato lunedì scorso i dati del rapporto del Rojava Information Center attraverso cui è…

Il genocidio turco nella Siria settentrionale e orientale

di Marco Marano Un forum presso il Center for Strategic Studies of Rojava ha individuato modalità e meccanismi per contrastare il genocidio ed il cambiamento demografico attuati dalla Turchia in Rojava, con il benestare della Nato e della comunità internazionale. Bologna, 19 dicembre 2019 – A Ginevra, nell’ambito del 1° Forum dell’Onu sui rifugiati, si…

L’occupazione turca in Rojava implementa gli attacchi dell’Isis

di Marco Marano L’invasione turca della Siria settentrionale e orientale determina un aumento degli attacchi delle cellule dormienti dell’Isis, mentre diminuiscono le incursioni anti Stato islamico delle Forze Democratiche Siriane a guida curda. Così, grazie a questa rigenerazione, i jihadisti preparano un attacco in grande stile chiamato “mese della rabbia”. Bologna, 6 novembre 2019 –…

I due truffatori: cessate il fuoco, ma la guerra continua lo stesso

di Marco Marano Nel momento stesso in cui annunciavano il cessate il fuoco per 5 giorni sapevano di mentire perché la guerra non è stata interrotta, se non per poche ore… Poi, in prima mattina, ha ripreso più violenta che mai, individuando un ospedale come target. Bologna, 18 ottobre 2019 – Com’era plausibile, il “sultano”…

Rojava: rinascita dell’Isis, armi chimiche, e censura di Facebook

di Marco Marano L’entrata in scena degli eserciti russo e siriano non hanno scoraggiato il “sultano” turco Erdogan che vuol far man bassa a tutti i costi del popolo curdo, nel frattempo le cellule dormienti dell’Isis si stanno per svegliare grazie ai bombardamenti turchi e si scopre l’uso di armi chimiche sui civili. Bologna, 17…

Rojava: si avvicina una nuova pulizia etnica turca a Tel Rifat

di Marco Marano Mentre i jihadisti filo-turchi sparano sui sobborghi di Tel Rifat, sembra uscire alla luce un accordo tra Turchia e Russia per ripetere lo scempio di Afrin. Bologna, 19 aprile 2019 – Tel Rifat si trova nel cantone di al-Shahba, tra le città di Mare’ e Azaz, a 18 chilometri dal confine turco. Le…

Perseguiti in Italia i combattenti per la libertà della Siria del Nord

di Marco Marano La morte in battaglia contro l’Isis di Lorenzo Orsetti, apre un squarcio inquietante sugli italiani che come lui si sono aggregati al Battaglione internazionale per difendere la libertà del Rojava, poiché rientrati nel “bel paese” sono stati inquisiti dalla Magistratura. Bologna, 20 marzo 2019 – Se un velo di tristezza può raggiungere…

Trump svende i kurdi del Rojava per gli affari con la Turchia

di Marco Marano Con la dichiarazione di sconfitta dell’Isis il capo della Casa Bianca apre le porte al sultano turco Erdogan per completare la pulizia etnica del Rojava, dopo che i suoi combattenti hanno messo all’angolo  i jihadisti: ma in realtà lo Stato islamico non è sconfitto… Bologna – Ci ha pensato martedì scorso The…

In Rojava si festeggia la ricorrenza della rivoluzione kurda

di Marco Marano Il 19 luglio del 2012, per le strade della città di Kobane, scoccava la scintilla rivoluzionaria, per una autonomia inseguita da un sessantennio, nei confronti del regime siriano baathista. Ripercorriamo la storia grazie ad una ricostruzione dei fatti dell’agenzia di stampa kurda ANHA News. Bologna – “All’alba del 19 luglio 2012 sono…

Saccheggiata Afrin dai barbari turchi in nome della jihad

Saccheggi, violenze, vessazioni sono questi gli ingredienti usati dalle bande jihadiste, partners della Turchia, nel cantone di Afrin. Intanto Human Rigth Watch denuncia il governo di Ankara per le deportazioni dal confine della Turchia alla città siriana di Idlib. Ma il popolo curdo non si arrende è passa alla resistenza.