Quel sogno africano infranto sulla Françafrique si chiamava Sankara

Il 15 ottobre del 1987 veniva assassinato il primo presidente del Burkina Faso Thomas Sankara, simbolo di liberazione del popolo africano dal sottosviluppo e dagli interessi occidentali. Ricordarlo oggi significa contestualizzare le attuali vicende africane nella giusta dimensione, a partire dai Pandora Papers. di Marco Marano Bologna, 15  ottobre 2021 – Agli inizi degli anni…