Al Tour de France vince Pogacar: il nuovo ‘cannibale’ del futuro?

di Marco Marano A 22 anni vince la Grande Boucle e diventa l’uomo da battere nel campionato del mondo di Imola. Tadej Pogacar ha dato spettacolo senza una squadra a supportarlo, dimostrando forza e potenza da campionissimo. Il quotidiano sportivo l’Equipe, organizzatore del Tour de France, lo ha definito “Mostro di precocità, bestia da competizione,…