Ergastoli al processo Condor: verso una nuova stagione di giustizia

L’inchiesta avviata in Italia nel 2015, ha avuto alterne vicende con le assoluzioni in Corte d’Assise nel 2017, tramutate in ergastoli in secondo grado nel 2019, confermati ieri in Cassazione… di Marco Marano Bologna, 10 luglio 2021 – Non in tanti sanno che in Italia, negli ultimi decenni, hanno riparato tantissimi torturatori delle dittature militari…

I fascisti del ventennio dentro le forze dell’ordine nei governi De Gasperi

Le immagini terrificanti della mattanza del carcere di Santa Maria Capua Vetere, sono semplicemente le ultime che raccontano come le forze dell’ordine italiane, utilizzando sistematicamente la tortura, non sposano il modello dello stato di diritto ma un modello autoritario. Ma questo com’è stato mai possibile? Scopriamolo, facendo alcuni  passi indietro, che ci portano nell’ l’immediato…

Black Lives Matters: l’ultima mortificante espressione del calcio italiano

La non adesione alla campagna contro le discriminazioni nel mondo da parte della nazionale azzurra, durante i campionati europei di calcio, sembra una barzelletta all’italiana, che rivela lo stato di anomia culturale in cui tutto il sistema calcio è ormai sprofondato da anni: questa è solo l’ultima sua mortificante rappresentazione… di Marco Marano Bologna, 29…

Smentita la teoria del complotto: nessuna invasione dei migranti in Europa

Donne, provenienti dall’Europa e di religione cristiana, sono questi gli elementi che compongono l’identikit tipo di chi arriva in Italia, secondo il rapporto demografico della Fondazione Moressa. Una realtà che smentisce impietosamente la manipolazione delle informazioni sul fenomeno migratorio che dal 2014 vengono lanciate da politici bugiardi e media mainstream senza etica, verso uno dei…

Perseguiti in Italia i combattenti per la libertà della Siria del Nord

di Marco Marano La morte in battaglia contro l’Isis di Lorenzo Orsetti, apre un squarcio inquietante sugli italiani che come lui si sono aggregati al Battaglione internazionale per difendere la libertà del Rojava, poiché rientrati nel “bel paese” sono stati inquisiti dalla Magistratura. Bologna, 20 marzo 2019 – Se un velo di tristezza può raggiungere…