I due popoli italiani contrapposti tra solidarietà e sete di sangue

La deriva autoritaria del “governo Salvini” ormai è palesemente chiara. Un pezzo di popolo, conclamatosi analfabeta funzionale, gli sta affidando l’ascia di guerra. Poi c’è il disprezzo del dettato costituzionale che apre una fase di buio sociale. La risposta possibile è costruire barricate simboliche nei territori. In attesa che la Corte costituzionale e la magistratura facciano il loro corso…

Un regime non nasce d’improvviso

Parole, narrazioni, atti, atteggiamenti utilizzati dagli esponenti del governo italiano sono chiaramente anticostituzionali, e fanno presumere ad una stagione di nuovo autoritarismo, fuori dalla legalità costituzionale.

Come si distrae una massa: la parola ai fascio-leghisti

La campagna mediatica permanente del Ministro degli Interni, costruita su una narrazione violenta, è semplicemente una mirabile strategia per distrarre il popolo, con il più alto tasso di analfabetismo funzionale, dai veri nodi: corruzione e mafia…

Il nuovo olocausto e le leggi razziali di Minniti

di Marco Marano Dietro la fascistizzazione delle politiche migratorie vi è l’obiettivo di intervenire sugli effetti e non sulle cause delle fughe dalle persecuzioni. Bologna, 7 agosto 2017 – Chi l’avrebbe mai detto che dietro le denuncie contro le ONG che salvano i migranti nel Mediterraneo vi è una organizzazione internazionale fascista. In realtà questa è la più pertinente chiave…