Attacco a Tripoli: strage di migranti in un lager del governo Serraj

di Marco Marano Nel “porto sicuro” un raid aereo dell’Esercito Nazionale Libico, al comando del generale Haftar, ha fatto strage di richiedenti asilo provenienti dal corno d’Africa, rinchiusi in uno dei lager controllato dal Governo di Accordo Nazionale. Bologna, 3 luglio 2019 – 40 persone uccise e 80 ferite, tutti uomini adulti, è il risultato…