Morire per essere un giorno liberi

In una guerra dove i conteggi dei morti diventa impossibile farli, più conflitti tra parti diverse, dentro il medesimo scenario, i principali oppositori dell’Isis sono proprio i combattenti kurdi, nella difesa di Kobane. di Marco Marano Bologna  – Dal 2011 ad oggi sembra siano 200.000 le vittime della guerra civile in Siria. Ma questa è una…