La Turchia ferma le acque dell’Eufrate per far morire gli abitanti del Rojava

di Marco Marano Dopo la distruzione dei campi coltivati adesso la Turchia ha chiuso i flussi di acqua dell’Eufrate verso il Rojava, ma l’Onu non risponde alle richieste di intervento per crimini contro l’umanità. Bologna, 17 luglio 2020 – L’Organizzazione dei dirtti umani dell’Eufrate ha lanciato un appello all’Onu e alla comunità internazionale tutta, per…